IL PODERE 1384

ARRIVARE

IL PODERE 1384

ARRIVARE

IL PODERE 1384

ARRIVARE

IL PODERE 1384

ARRIVARE

Lo scorgete da lontano, arrivando.
Il Podere 1384 è un borgo adagiato su di un poggio dal quale si gode una vista unica sul territorio del Chianti Classico

Luogo

Un borgo risalente al XIV secolo, con una tenuta di 50 ettari che confina con il fiume Pesa. Siete a 30 km da Siena e da Firenze.
Prati, vigneti, le linee delle colline che si rincorrono all’orizzonte celando tesori dell’arte e della cultura: questa la cornice che vi accoglie e vi accompagna.
Lontani da tutto e al centro di tutto.

Struttura

La struttura pur essendo ampia è semplice e rende facile raggiungere qualunque spazio.
L’edificio principale ospita reception e zone comuni.
Le 6 suite si trovano al primo piano con l’ingresso dall’esterno.
La Welness Area è al piano sottostante.
La piscina è esterna.
Vi è infine ‘LA VILLA’, che nasce dalle fondamenta di un’antica torre d’avvistamento. Uno spazio riservato agli eventi speciali. 

Storia

Inizialmente pensavamo a una grande casa privata con del terreno da coltivare e di cui vivere.
Sognavamo una sorta di indipendenza da tutto. Indipendenza etica, dove la vita non sia mai a scapito di qualcuno o dell’ambiente. E poi indipendenza energetica, che non è la semplice limitazione delle emissioni di gas serra ma una filosofia che porta ad una gestione integralmente sostenibile dello spazio di terra che occupiamo.
Nel corso degli anni, progettando e costruendo, abbiamo capito che quel sogno andava condiviso con gli altri, che quella sospirata indipendenza dovesse nutrire e nutrirsi delle persone, e di ogni parte del mondo.
Così è nato il Podere 1384.
Oggi vorremmo che ogni ospite, camminando tra gli spazi del Podere, avvertisse il senso di questa storia, e si sentisse parte di essa. Una storia che sta a cavallo tra il passato di un luogo unico al mondo e il futuro che dobbiamo costruire insieme.

Un numero come nome.
È una data speciale. Nel 1384 infatti veniva ufficialmente riconosciuta la Lega del Chianti. In quell’anno la Repubblica di Firenze dotò la Lega del suo primo statuto. L’obiettivo era amministrare e proteggere un territorio già considerato unico.
Per stemma la Lega ebbe l’immagine di un gallo nero su fondo oro. Immagine che, parzialmente modificata, divenne ed è ancora oggi il simbolo del vino Chianti Classico.
Il territorio del Chianti era tanto ampio e ricco di specificità da dover essere suddiviso in tre terzieri: Terziere di Radda, Terziere di Gaiole, Terziere di Castellina.
Il Podere 1384 appartiene al Terziere di Castellina in Chianti.

This site is registered on wpml.org as a development site.